Calcio Napoli news, Sarri sullo Scudetto: “Cavolata enorme”

Napoli – Sarri fa arrabbiare tifosi e società

“Noi da Scudetto? E’ una ca…ta enorme e la stampa napoletana ci sta cadendo appieno”. Maurizio Sarri si veste da pompiere e spegne il travolgente entusiasmo dei tifosi del Napoli che hanno letteralmente invaso Dimaro con la loro dirompente passione. Il sogno ricorrente è sempre lo stesso, il terzo scudetto. Ma Sarri, un po’ per convinzione, un po’ per strategia, riporta tutti con i piedi per terra. Calciatori compresi.

Sarri a Dimaro: “Non siamo da Scudetto”

“Il mio è un discorso meramente matematico. Siamo arrivati terzi l’anno scorso, non vedo perché dobbiamo essere noi i favoriti. La Juventus e la Roma sono davanti a noi, altre due (Milan ed Inter, ndr) stanno facendo grandissime cose sul mercato. Una ha preso i migliori giocatori, l’altra il miglior allenatore ed il miglior direttore sportivo sulla piazza. Noi al massimo saremo gli stessi dello scorso anno”, ha tuonato Sarri con modi spicci e fare quasi infastidito.

Napoli – Sarri: “Campionato più difficile di sempre”

L’ennesima stilettata a De Laurentiis: “Il Napoli è suo, non mio. Le scelte le fa lui, io non ho mai avanzato richieste particolari. Sento parlare troppo del fatto che dovremo essere i protagonisti del campionato. Dobbiamo avere la giusta umiltà e la mentalità che ci ha contraddistinto nel girone di ritorno dello scorso campionato. Il prossimo campionato sarà il più duro degli ultimi anni visto come e quanto si stanno rinforzando le altre. Noi abbiamo meno margini di miglioramento rispetto a due anni fa. Dobbiamo evitare di prendere gol stupidi e soffrire meno sulle palle inattive”.