Cagliari news: Rastelli in bilico, pronto Stramaccioni

Pazienza esaurita, jolly giocati tutti. L’ennesimo, rovinoso, capitombolo della stagione potrebbe aver segnato definitivamente il destino di Massimo Rastelli. Il Cagliari medita il clamoroso ribaltone in panchina dopo la scoppola subita al Sant’Elia per mano dell’Inter. Altri cinque gol, la solita goleada subita da una squadra che puntualmente si scioglie come neve al sole alle prime difficoltà.

La salvezza non è minimamente in discussione, ma ad onor del vero più per demeriti altrui che per meriti propri. In coda si procede al ritmo di lumaca, la quota salvezza sarà probabilmente la più bassa degli ultimi anni. Patron Giulini non è soddisfatto della tenuta mentale della squadra e di alcune scelte di formazione come l’esclusione di Rafael in favore dell’altro portiere brasiliano Gabriel, letteralmente disastroso.

Il destino di Rastelli potrebbe essere segnato. Le voci che vogliono un esonero del trainer scafatese si fanno sempre più insistenti. Sull’uscio c’è Andrea Stramaccioni, pupillo di Giulini che lo conosce bene fin dai tempi dell’Inter. Pronto un contratto di un anno e mezzo per il tecnico romano, di ritorno dalla non esaltante parentesi in Grecia al Panathinaikos.