Cagliari news: idea Leonardo come nuovo allenatore

Chi viene, chi resta e chi parte. C’è fermento a Cagliari in vista della prossima stagione. Il sodalizio di patron Tommaso Giulini ripartirà con rinnovate ambizioni. Cambiato il management (via Capozucca, dentro Giovanni Rossi dal Sassuolo), via forse anche l’allenatore. Non che Massimo Rastelli non abbia meritato la riconferma, sia chiaro. I colloqui tra le parti per prolungare il matrimonio finora non hanno dato gli esiti sperati. La distanza c’è sul piano economico e progettuale. Tanto che Giulini ha iniziato a guardarsi intorno.

Una telefonata è stata fatta nientemeno che a Leonardo, fermo dopo gli anni trascorsi a Parigi come dirigente. L’ex campione brasiliano ha all’attivo esperienza in panchina al Milan e all’Inter. Proprio in nerazzurro ha conosciuto Giulini. Tra i due c’è stima, ma Leonardo pare poco propenso a rimettersi in gioco in un ruolo scomodo in una piazza che non gli consenta di lottare per i massimi obiettivi.

Chi lascerà sicuramente l’isola è il difensore portoghese Bruno Alves. In scadenza di contratto nel 2018, il campione d’Europa raggiungerà il tecnico lusitano Caixinha al Rangers Glasgow. In Scozia siglerà un pluriennale a cifre decisamente più importanti rispetto a quelle percepite in Sardegna.