Buffon dopo il ritiro possibile anno sabbatico e poi ruolo da dirigente

TuttoSport – FIGC, FIFA o MSL, Buffon deve scegliere

Gianluigi Buffon non vuole più sentire parlare del suo futuro. Gigi è uno che preferisce parlare con i fatti più con le parole e non ama i tormentoni, in stile Totti per intenderci. Secondo TuttoSport sarebbero diverse le opzioni di Gigi per il dopo Mondiali 2018.

Infantino e Tavecchio premono per affidargli un ruolo di primo piano in FIFA e FIGC

Gianni Infantino lo vorrebbe alla FIFA per affidargli un incarico di primissimo piano nell’organizzazione più importante del Calcio. Carlo Tavecchio lo ha chiamato perchè lo vorrebbe in seno alla FIGC. Il presidente federale ha una considerazione massima per il numero 1 bianconero. Ci sono diverse opzioni anche in USA che potrebbero convincere Gigi a fare ancora un altro anno, senza troppi stress, da calciatore. In MSL si sono fatti avanti i New York City.

Buffon sceglierà solo dopo un anno di riposo. Punta a chiudere la carriera nel migliore dei modi

Gigi Buffon sembra però orientato a “riposarsi” almeno per un anno. Dedicarsi alla famiglia ed ai figli e pensare bene al suo futuro quando avrà più tempo. Ora infatti il portierone è concentrato a chiudere nel migliore dei modi la sua carriera con la Juventus prima di tutto (provando a vincere finalmente la Champions League) e con la nazionale in secondo luogo.