Bologna news: Destro in partenza, il Sassuolo su di lui

Esauriti tutti i bonus. Mattia Destro fatica a ritrovarsi, la pazienza del Bologna è esaurita. E c’è chi addirittura gli contesta di aver scelto di indossare la maglia numero dieci rossoblù in passato sulle spalle di calciatori del calibro di Giacomo Bulgarelli, Roberto Baggio e Beppe Signori. Gente che nella storia del calcio italiano ha lasciato una traccia indelebile. Cosa che fatica a fare Destro, nonostante l’ottimo inizio carriera.

E’ evidente che il ragazzo abbia grossi limiti caratteriali, come ha dimostrato la storia della sua carriera. Alle prime critiche, Destro s’è dissolto nel nulla. L’ambiente ostile che si è creato a Bologna ha fatto si che il ragazzo si infilasse in un tunnel senza apparente via d’uscita..

L’unica soluzione è la cessione a gennaio. Anche un tecnico pacato e riflessivo come Roberto Donadoni ha esaurito la pazienza, preferendo puntare sull’esperto Palacio anziché continuare ad aspettare un calciatore che evidentemente deve ripartire da un ambiente diverso per rilanciarsi. A gennaio Destro dovrebbe trasferirsi al Sassuolo, alla ricerca di un centravanti visto il rendimento non eccelso di Falcinelli e Matri. Proprio quest’ultimo potrebbe compiere il percorso inverso.