Bologna news calciomercato: fatta per Cerci, i dettagli

Un matrimonio consumatosi con sei mesi di ritardo. Alessio Cerci ed il Bologna sono pronti a dirsi sì, stavolta senza passi indietro. L’esterno romano fu vicinissimo a firmare per i rossoblù già lo scorso agosto, ma i risultati delle visite mediche fecero desistere la dirigenza felsinea.

Cerci ha osservato un protocollo di lavoro specifico in questi sei mesi di quasi totale inattività, s’è ristabilito pienamente ed è pronto a tornare in campo. Anzi, è già tornato in campo in Coppa del Re con la maglia dell’Atletico Madrid contro il Guijuelo. Per la prima volta dopo l’operazione al ginocchio dello scorso maggio. Il Bologna può prenderlo in prestito con diritto di riscatto ad una cifra già prefissata. Cerci ha il contratto in scadenza con l’Atletico a giugno 2018: l’operazione non sarebbe particolarmente onerosa per le casse del club di Saputo e darebbe a Donadoni la possibilità di variare modulo. Cerci, infatti, può giocare esterno di centrocampo, d’attacco ma anche seconda punta in coppia con Mattia Destro. Nuova avventura per Cerci, a caccia del riscatto dopo mesi difficili.