Juventus News – Bernardeschi alla Stampa: Non ho paura di perdere il mondiale, voglio essere titolare nella Juve

Federico Bernardeschi ha in testa solo una cosa: prendersi il posto da titolare nella Juventus. Il giocatore ex viola ha rilasciato una lunga ed interessane intervista al quotidiano La Stampa. Nell’intervista si fa il bilancio di questo primo mese e mezzo bianconero e le sensazioni sono tutte positive. Dopo un periodo duro iniziale Federico si è infatti fatto notare per un gol ed un assist nell’ultima gara di campionato (pareggiata 2-2 contro l’Atalanta).

Il titolare alla Juventus? Non potevo pensare di esserlo subito

Di seguito i passi più salienti della sua intervista: “Sono contento. E’ normale che inizialmente ho fatto tanta panchina. Mi ha fatto crescere. Era impensabile venire alla Juve e pensare di voler fare subito il titolare.

Il mondiale? sono sereno, ora penso alla Juve

Il Mondiale? Sono sereno, al momento penso a giocare nella Juventus. Sono conscio del fatto che giocando poco Ventura potrebbe alla fine decidere di non portarmi in Russia. Conosco però bene il tecnico e so che ha molta stima di me. 

Tirerei un rigore contro la Fiorentina

Se ci fosse un rigore contro la Fiorentina? Si lo batterei. Io devo tanto alla Viola ma ora ho fatto una scelta di cui ne vado fiero. Molte critiche sui social le ritengo di pessimo gusto.