Luciano Spalletti si sfila e rispedisce al mittente eccessivi elogi per non caricare eccessivamente di aspettative l’Inter che comunque ha ripreso a marciare a buon ritmo. Ma l’opinione diffusa tra gli addetti ai lavori è comune: la squadra nerazzurra è tra le più calde del momento e potrà recitare la voce grossa alle spalle della Juventus che resta la strafavorita alla vittoria finale.

Dello stesso avviso Beppe Bergomi, ex capitano nerazzurro ed ora apprezzato opinionista per Sky Sport: “Quello con la Lazio è un successo importante, consente ai calciatori di continuare a credere un obiettivo complicato ma non impossibile. Per la Juventus avere Inter o Milan alle spalle è diverso che avere Roma e Napoli. C’è più pressione per la squadra di Allegri, le maglie delle milanesi pesano di più”.