Benevento disperato all’ultimo posto in classifica. Clemente Mastella contro Stramaccioni

Il Benevento non se la passa bene e Clemente Mastella, sindaco di Benevento lo sa bene e non usa mezzi termini parlando sul Corriere.it: “Siamo i peggiori del campionato, ma lo sapevamo  che per restare in Serie A serviva un miracolo. Siamo ultimi ma non da zero punti, almeno in 3 partite meritavamo qualcosa in più contro Inter, Bologna e ieri contro il Verona, l’espulsione di Antei ci ha tagliato le gambe.”

Mastella contro Stramaccioni: “Come si permette? E’ lui il cretino”

Il sindaco di Benevento continua: “Siamo sfottuti da tutti, questa è una cosa che mi ferisce molto, così come le parole di quel cretino di Stramaccioni, che dopo una sconfitta della sua squadra, lo Sparta Praga, ha detto ‘Non siamo mica il Benevento’. Io gli dico senza problemi che noi non siamo Stramaccioni e gli dico di non permettersi mai più, deve chiedere scusa al popolo beneventano ed alla squadra giallorossa.”