Atalanta Roma scontri ed incidenti dopo il match

DOPO LA PARTITA – I tifosi della Roma, incappucciati e armati di bombe carta e mazze, hanno attaccato la polizia che si era messa in mezzo tra di loro e i tifosi dell’Atalanta. Cariche e lancio di lacrimogeni, alla fine la situazione ora è sotto controllo e gli ultras della Roma stanno facendo rientro a casa. Per ora non siamo a conoscenza di feriti ne di arresti.

Il VIDEO (tratto da RomaNews.eu):

Il clima e le attese erano tante, cosi come tantissima polizia aveva organizzato l’arrivo di circa 1500 tifosi della Roma per scongiurare incidenti ma purtroppo la mamma dei cretini è sempre incinta e dopo la partita un gruppo di ultras dell’Atalanta ha tentato di venire a contatto con i pullman di tifosi della Roma che stavano lasciando lo stadio di Bergamo.

Lancio di pietre e una piccola carica, prontamente sventata dalla polizia presente sul posto che anche se lanciare lacrimogeni ha tenuto la situazione sotto controllo. Bergamo e Roma (sponda giallorossa) sono divise da una vecchia rivalità che ha origini vecchissime e lontane. È servito l’intervento della polizia con cariche e lancio di lacrimogeni per far sì che la situazione tornasse alla normalità e che i tifosi della Roma potessero tornare a casa senza ulteriori problemi.