Atalanta news: Paloschi vicinissimo alla Spal

E’ stato l’acquisto più oneroso dell’era Percassi, eppure uno dei pochi che non ha corrisposto le aspettative sul suo conto. Ha deluso Alberto Paloschi all’Atalanta, un campionato buttato in panchina all’ombra di Andrea Petagna esploso pur senza realizzare caterve di gol. Ma l’attaccante lanciato da Massimiliano Allegri ai tempi del Milan s’è rivelato preziosissimo per la sua capacità di mandare in porta i compagni.

Per Paloschi, insomma, lo spazio s’è ridotto al lumicino. L’ex bomber del Chievo sarà ceduto perchè non rientra nei piani tattici di Gianpiero Gasperini. Proprio i veronesi lo rivorrebbero, ma Paloschi pare scettico all’idea di tornare dove comunque ha fatto molto bene nel recente passato. Né tantomeno lo stuzzicano le proposte pervenute dall’estero, Cina in testa, seppur molto allettanti sul piano economico ma decisamente meno su quello tecnico.

Così Paloschi potrebbe anche prendere in considerazione l’idea di trasferirsi in prestito in una squadra che gli garantisca la possibilità di giocare con continuità, per poi rilanciarsi in grande stile dopo un’annata complessivamente grigia. E’ il caso della neopromossa Spal che lo accoglierebbe a braccia aperte, garantendogli un minutaggio molto elevato. Paloschi pare orientato ad accettare, nelle prossime settimane seguiranno sviluppi