Calciomercato Roma, finalmente fatta per Schick. Ausilio ammette: “Ci siamo tirati fuori”

Mercato Roma, Schick è un nuovo attaccante giallorosso

Rinforzo eccellente per la Roma di Di Francesco che sorride dopo la scoppola casalinga di ieri sera presa contro l’Inter dell’ex allenatore giallorosso Spalletti. Patrick Schick entro la giornata di domani al massimo martedi mattina firmerà il nuovo contratto con i giallorossi. Il Presidente Ferrero e la sua Samp chiuderanno una plusvalenza esagerata: la Roma verserà nelle casse dei blucerchiati in cinque anni una cifra vicina ai 39 milioni di euro, davvero numeri altissimi.

Schick alla Roma: ecco come verranno dilazionati i pagamenti

Come detto in precedenza la Roma verserà alla Sampdoria una cifra altissima, circa 38-39 milioni di euro. La Roma pagherà subito 6 milioni per il prestito oneroso ed i restanti 32 milioni di euro verranno versati in cinque anni pagando pari cifre ogni stagione. Per la Sampdoria praticamente un’assicurazione sulla vita del club di Ferrero che chiude un’operazione davvero da applausi.

L’Inter si tira fuori dalla trattativa. Le parole di Ausilio

Ausilio parla a nome dell’Inter dopo la partita ha parlato ai microfoni di Premium ammettendo la fine della trattativa: “Non so dove andrà Schick ma sicuramente non all’Inter. Lo volevamo, siamo onesti, ma a quelle cifre non potevamo. L’Inter è molto controllata dal FFP (Fair Play finanziario) e dunque non poteva arrivare a certi numeri, ne in questa stagione ne tantomeno nella prossima. In alcune circostanze bisogna essere obiettivi e dire ‘avanti il prossimo'”.