[VIDEO] – Scontri ultras Napoli e Legia Varsavia (aggiornato)

Modificato:

Aggiornamento ore 10.15 – Arrivano le prime conferme da fonti ospedaliere dove ieri sera sarebbero stati ricoverati e poi dimessi subito 3 ultras del Legia per trauma cranico contusivo. I tifosi del Napoli avrebbero assaltato i tifosi polacchi dopo che in città si era sparsa la voce di atti vandalici nei pressi della stazione centrale. Ora la situazione sarebbe sotto controllo. Seguiranno Aggiornamenti.

Arrivano brutte notizie da Napoli dove nella notte ci sono stati scontri e incidenti tra ultras del Napoli e del Legia Varsavia, circa 150, che sono arrivati in città un giorno prima della partita di Europa League Napoli – Legia Varsavia. Gli ultras polacchi hanno dato alle fiamme due auto ed hanno commesso degli atti vandalici attorno alla stazione garibaldi e la reazione dei napoletani non si è fatta attendere. Persone presenti sul posto parlano di “caccia al polacco” per tutta la notte e risse in vari punti della città.

Le forze dell’ordine erano state allertate per oggi ma non si pensava che già nella notte di ieri potessero accadere disordini. L’episodio più grave verso le 00.15 quando un gruppo di polacchi ha circondato un’automobile con quattro giovani poco più che ventenni napoletani che stavano tornando a casa: dopo averla colpita con calci e pugni hanno picchiato i ragazzi e, prima di andare via hanno lanciato un fumogeno nell’abitacolo, dando fuoco alla vettura. I quattro ragazzi, sono stati ricoverati in ospedale per ferite vistose al volto. Fonte il Mattino. Seguiranno aggiornamenti

Ecco un video amatoriale fonte Youtube:

 

VIDEO 2: