Ultimissime Roma – rottura del crociato per un difensore della Roma, si riapre mercato

Modificato:

Notizie Calciomercato Roma – nuove trattative

Brutte anzi bruttissime notizie per la Roma di mister Spalletti, il difensore della Nazionale tedesca e della Roma, Antonio Rudiger, dovrà dire addio agli Europei di Francia 2016 e molto probabilmente troverà difficoltà a rientrare nella prossima stagione del campionato italiano a causa di un brutto infortunio accusato durante l’allenamento pomeridiano. Ieri il 23enne di Berlino ha subito un colpo al ginocchio destro riportando la rottura del legamento crociato anteriore.

Rottura del crociato per Rudiger, la Roma in cerca di un sostituto

Purtroppo l’infortunio sembrerebbe più grave del previsto e mette nei guai la Roma di Sabatini. Antonio Rudiger dunque salterà gli europei a causa della rottura del legamento crociato al ginocchio destro e ancora non si conosce il nome del giocatore che lo sostituirà agli Europei in Francia. Anche la stessa federazione tedesca ancora non ha annunciato il nome del giocatore che sostituirà il difensore della Roma che quasi sicuramente rischia di restare fermo per ben sei mesi. Ricordiamo che la società giallorossa proprio alcuni giorni fa ha investito ben 9 milioni di euro per riscattare Rudiger dallo Stoccarda. Adesso la Roma dovrà rimettersi sul mercato e cercare un nuovo difensore che, almeno fino al rientro del difensore tedesco, sia in grado di sostituirlo offrendo le medesime prestazioni. Alcuni giocatori, con il ruolo di difensore centrale, sono seguiti dalla Roma tra questi piace tanto il camerunense naturalizzato francese Umtiti, il quale però sembrerebbe molto vicino al Barcellona. Altri profili seguiti da Sabatini sono quelli del 27enne croato Domagoj Vida della Dinamo Kiev e quello del 26enne argentino Mateo Musacchio (con passaporto italiano) del Villareal.

 

Manolas verso la conferma, il sacrificato sarà Pjanic

L’infortunio di Rudiger cambierà completamente le strategie di Sabatini. Con il tedesco infortunato la Roma non potrà cedere Manolas. La cessione del greco avrebbe portato 30 milioni circa che avrebbero consentito ai giallorossi di appianare i debiti in ottica Fair Play finanziario. Il sacrificato ora sarà con ogni probabilità Miralem Pjanic. Il bosniaco piace a Juve e Barcellona. I catalani però non sembrano convinti e la pista Juve pare quella più probabile.

Insomma vi terremo aggiornati nelle prossime ore sull’andamento di mercato della Roma e su maggiori news relativi al brutto infortunio ai danni di Antonio Rudiger.