Ultime Roma – Un fuoriclasse intramontabile

Modificato:

Ultime Roma – Totti, entra e segna, è un fuoriclasse intramontabile

La Roma è Francesco Totti. La Roma è il suo capitano. Entra e cambia la partita con un assist e con la realizzazione del rigore che da la vittoria ai giallorossi. Totti è infinito.

In segno da 23 con i giallorossi. La Roma, il suo primo e unico amore!

Passano gli anni, più di venti, ma la sostanza non cambia. In rete con i giallorossi da 23 anni e questa è la sua 249esima rete. Alla soglia dei 40 anni entra quando la Roma si trova in svantaggio per 2-1 contro la Sampdoria e non è un problema per lui ribaltare la gara.
Al minuto 16 della ripresa, infatti, solo uno con quel piedino riesce a scavalcare la difesa e servire Dzeko che ringrazia e insacca il 2-2. Ma non finsice qui. Al terzo minuto di recupero l’attaccante bosniaco si guadagna un rigore ed è proprio il capitano giallorosso che si prende la responsabilità di trasformarlo. Nessuna paura. Nessun timore. Palla da una parte e portiere dall’altra. Olimpico tutto in piedi per Francesco Totti.
Lo stesso Totti ai microfoni di Mediaset Premium afferma:
“Quello che contava oggi era ribaltare la partita perché non era semplice. Abbiamo avuto un grande spirito e un grande orgoglio.”
Alla domanda : Come si fa essere decisivi anche a 40 anni? Lui risponde:
“La testa è fondamentale e ti aiuta in tutto e poi anche la serenità che mi trasmette la mia famiglia. Quando stai bene con la testa poi in campo si vede. Come sto vivendo quest’ultimo anno da calciatore? Me lo vivo serenamente e quotidianamente, con la testa libera. Poi se sto così perché dovrei smettere?”

Chapeau a Francesco Totti!