Ultime Juve – Allegri tradito dal suo pupillo

Modificato:

In questo avvio di stagione il tecnico bianconero ha sempre dato fiducia a Mandzukic con scarsi risultati.

Oltre al danno la beffa. Massimiliano Allegri in queste ore è finito nell’occhio del ciclone sia per il pareggio in Champions contro un modesto Siviglia, sia per la sconfitta di San Siro contro l’Inter. Il tecnico bianconero in questo avvio di stagione ha quasi sempre puntato sulle sue ‘certezze’ uno su tutti Mario Mandzukic. Il croato si sa, è uno dei pupilli del tecnico ex Milan che gli ha dato sempre fiducia e lo ha sempre difeso. Ma Manduzkic in queste partite oltre a non trovare mai la via della rete è stato spesso impalpabile. A volte è sembrato anche svogliato. Allegri nelle prime 4 partite di campionato ha schierato titolare per ben 3 volte l’attaccante croato con scarsi risultati e tenendo inoltre in panchina l’acquisto più caro della storia bianconera. I tifosi bianconeri questo non gliel’hanno perdonato e hanno invocato ad alta voce e a partire già dalla sfida di mercoledi’ col Cagliari, il pipita dal primo minuto.

Allegri non può più sbagliare.

Il tecnico bianconero adesso non puo’ piu sbagliare. Basta esperimenti e basta tentennamenti sui nuovi acquisti. I tifosi da mercoledi vogliono vedere in campo i migliori a priscendere da tutto e da tutti. Con buona pace di Massimiliano Allegri.