Taarabt, ex Milan: “Ho offerte dall’Italia ma tornare mi fa schifo”

Modificato:

Taarabt, ex Milan: “Ho offerte dall’Italia ma tornare mi fa schifo”

Adel Taarabt, ve lo ricordate? L’istrionico marocchino, al Milan nel 2014, torna nuovamente agli onori della cronaca per alcune, polemiche, dichiarazioni. Talento pari solo alla sua discontinuità, Taarabt è sparito dai radar dopo la fugace esperienza in maglia rossonera. Tornato al QPR in Premier League, s’è poi legato al Benfica fino al 2020. Messo sul mercato dai lusitani, Taarabt è stato cercato anche da qualche club di serie A.

La risposta? Non proprio oxfordiana. A rivelarlo è stato lo stesso Taarabt sulle colonne di France Football. “Mi hanno cercato diverse squadre italiane. Quando hai giocato in una squadra prestigiosa come il Milan, dover tornare in un club meno importante fa schifo dal punto di vista psicologico. Io mi ritengo un numero dieci, nel campionato di serie A sarei impegnato solo a difendere, non a mettere in mostra le mie qualità. In Italia contano solo i primi cinque top club, le altre quindici soffrono e non sono competitive”. Dopo queste parole, siamo certi che nessuno penserà nuovamente di riportare Taarabt in Italia. Con buona pace di tutti, calciatore compreso.