Squinzi si sbilancia: “Berardi andrà al miglior offerente!”

Modificato:

La grandissima stagione del Sassuolo e le intenzioni del club neroverde di raggiungere il traguardo europeo, sempre più vicino, permette al Presidente Squinzi di decidere con calma il destino dei suoi ragazzi, che potrebbero anche rimanere a Sassuolo a lottare per grandi traguardi. Ieri il Presidente ha zittito chi parlava di accordo già raggiunto per il passaggio di Domenico Berardi alla Juventus: “Juve? Non c’e niente di definito e non esiste nessuna corsia preferenziale con la Juventus. Il favorito, ad oggi e per sempre, sarà quello che paga di più” ha affermato ieri il Presidente del Sassuolo all’incontro per i 150 anni de Il Sole 24 ore.

Sicuramente la Juventus è in vantaggio sul giocatore, la corsia preferenziale esiste ed è concreta, ma i bianconeri dovranno sborsare una grande cifra per avere il giocatore nei suoi ranghi a Giugno. Vedremo, appena finirà questa stagione si potrebbe scatenare un’asta per l’esterno di attacco calabrese che, comunque, quest’anno ha un poco deluso le aspettative dei suoi fan. Inter e Milan rimangono alla finestra, seppur con pochi soldi da investire.