Serie A news: tre allenatori già a forte rischio

Modificato:

Panchine bollenti in serie A: riflettono Udinese, Crotone ed Atalanta

L’arrivo della stagione fredda è inversamente proporzionale all’aumento delle temperature su alcune panchine di serie A. Che scottano, ormai sono quasi bollenti. In atto serie ed accurate riflessioni nelle stanze dei bottoni di Udinese, Crotone ed Atalanta. I friulani non sono soddisfatti dell’avvio di stagione di Giuseppe Iachini: non dovessero far risultato sabato sera con la Lazio, la panchina dell’ex tecnico del Palermo traballerebbe pericolosamente. Già in preallarme Stefano Pioli, tra gli allenatori pronti a subentrare in caso di necessità.

Ci aveva fatto un pensierino anche l’Atalanta, ma la vittoria roboante contro il derelitto Crotone sul neutro di Pescara ha momentaneamente scacciato le nubi che s’addensavano sul capo di Gianpiero Gasperini. All’orizzonte una nuova buriana: il trainer orobico ha sbottato in sala stampa, parlando di pressioni ambientali ingiustificabili e chiedendo l’intervento della società. Al momento Percassi non pare intenzionato a cambiare, ma alle porte c’è un ciclo di ferro con Napoli, Fiorentina ed Inter. Dovesse rimanere a bocca asciutta, la Dea potrebbe anche decidere di cambiare.

E’ già ultimatum per Davide Nicola: il Crotone è mestamente ultimo con un misero punticino, di alibi ce ne sarebbero a bizzeffe ma non fanno classifica. Vrenna ed Ursino sono stati chiari: o si vince a Cagliari, oppure Nicola farà le valigie. In preallarme