[VIDEO] – Scontri ed incidenti in Aversa Normanna – Cavese

Modificato:

Pomeriggio di pura follia ieri ad Aversa in provincia di Caserta dove 250 ultras della Cavese si sono scontrati con la polizia all’ingresso del settore prima della partita del campionato nazionale di serie D tra i padroni di casa dell’Aversa Normanna e la Cavese.

Secondo le prime ricostruzioni un centinaio di tifosi senza biglietto hanno sfondato i cancelli con la polizia che ha reagito dopo il primo agguato. Un poliziotto sarebbe stato privato addirittura del manganello mentre uno steward è stato derubato del suo portafogli. Durante la partita i supporters cavesi hanno divelto un cancello facendo sospendere la partita per qualche minuto. Alla fine della partita sono arrivati rinforzi da Napoli e Caserta e c’erano circa 200 agenti pronti fuori allo stadio per identificare i teppisti ritenuti responsabili dei disordini. In arrivo una pioggia di DASPO.

VIDEO DEL DOPO PARTITA (dove gli Ultras Cavesi sono stati portati in questura – Fonte LaRampa):