Scontri e incidenti prima di Fidelis Andria – Lecce

Modificato:

Lega Pro, Andria / Disordini e scontri violenti prima della partita del campionato di lega pro tra Fidelis Andria e Lecce. Secondo le prime ricostruzioni, un gruppo di tifosi del Lecce, senza tessera del tifoso e dunque senza biglietto, sarebbero arrivati davanti allo stadio Degli Ulivi di Andria scontrandosi con la parte opposta di tifosi, rinforzati dalla presenza dei tifosi Baresi e Salernitani, gemellati con i padroni di casa.

Prima un lancio di pietre e bottiglie ed infine il contatto ravvicinato che pare però sia stato immediatamente fermato dalle forze dell’ordine presenti. Otto tifosi leccesi, tutti della provincia di Lecce, sono stati fermati ed ora sarebbero ancora in questura in stato di fermo. Alcuni di loro sono finiti anche al pronto soccorso per farsi medicare ferite di non grave entità.