Salernitana con un pubblico da serie A

Modificato:

Più di 200.000 spettatori, incasso stagionale che supera i 2 milioni di euro e picchi di spettatori come contro il Benevento con 23.000 presenze. Numeri incredibili per una piazza fantastica che finalmente torna nel calcio che conta. Con questi numeri Lotito può sognare di riportare i granata subito in serie A dopo un’assenza di 16 anni. 

Già a lavoro il DS Fabiani, rinnovato come direttore dopo l’ottimo campionato disputato, che cerca di ufficializzare a breve l’allenatore che sarà uno tra Menichini (nel caso di conferma) , Bisoli e Toscano.

Per la squadra Fabiani ha confermato che ci sarà la conferma, se arriverà l’accordo economico, con 12-13 elementi  (tra i quali i sicuri sono Calill, Gabionetta, Franco, Colombo, Moro, Nalini, Lanzaro e Gori) che hanno vinto il campionato lo scorso anno ed intanto draga il mercato per prendere quella punta “scalda piazza” che consentirebbe alla società dei Presidenti Lotito e Mezzaroma di piazzare almeno 7-8mila abbonamenti. Sul taccuino granata come già detto negli scorsi articoli, sempre Coda e Palladino del Parma e Sforzini dell’Entella che nel caso retrocedesse in lega pro rimarrebbe libero sul mercato.