Roma News – Vazquez alla roma per dimenticare Pjanic. Si può fare!

Modificato:

Roma: Ultime Notizie Calciomercato, Franco Vazquez, Pjanic.

Il calciomercato della Roma è sempre in continuo movimento. Il ds Sabatini e il presidente Pallotta sono alla ricerca di nuovi innesti per rafforzare la rosa di mister Spalletti in vista della nuova stagione del campionato di Serie A e della Champions League. Come ben sappiamo, in questi giorni, i tifosi giallorossi sono molto arrabbiati sull’imminente cessione di Pjanic alla Juventus.

Pjanic andrà alla Juventus, la Roma lo sostituisce con Vazquez

La notizia non è stata ancora ufficializzata ma, quasi sicuramente, a breve ci sarà la conferma della cessione di Miralem Pjanic, centrocampista della Roma e della Nazionale bosniaca. Qualora il giocatore classe ’90 dovesse dare l’addio definitivo alla Roma, i tifosi potrebbero consolarsi con l’arrivo del trequartista italo-argentino, Franco Vazquez.

Per i tifosi giallorossi brucia molto il possibile addio di Pjanic alla Juventus, sono molto irritati da questa scelta del bosniaco. Stando a ciò che riferisce ‘Il Giornale di Sicilia‘, la Roma e il Palermo sarebbero in trattativa per Vazquez. Il trequartista dei rosanero è valutato dal Palermo 25 milioni di euro, ma l’affare potrebbe chiudersi anche per 18 milioni più eventuale bonus e in aggiunta di qualche contropartita tecnica per ridurre ancora di più l’esborso economico.

Franco Vazquez, secondo le ultime dichiarazioni rilasciate in Argentina dal calciatore stesso, ha tutte le buone intenzioni di lasciare Palermo. Si ritiene grato a Zamparini per averlo portato in Italia, ma è giunto il momento di andare avanti nell’ambito della sua carriera. Al momento il trequartista non sa nulla di eventuali trattative, sostiene che se la vedrà il presidente e che lui dovrà mettere solo nero su bianco firmando un nuovo ingaggio con un nuovo club.

Così la Roma di Spalletti sembrerebbe una delle candidate favorite di Vazquez anche se dovrà fare i conti con le dirette concorrenti quali Milan (dove però tutto tace) e il Tottenham.