Roma news – clamoroso attacco a Totti: “Mi ha deluso come uomo”

Modificato:

Roma news – Maria Sensi attacca Totti: “Grande calciatore, piccolo uomo”

Il Totti day è passato, ma resta il Pupone l’uomo del momento. Si sprecano i complimenti per eterno campione della Roma, arrivato a quarant’anni con la voglia e l’entusiasmo di un ragazzino. E soprattutto un’invidiabile forma fisica: “Sto meglio ora di quando avevo 25 anni”, ha detto il diretto interessato dopo la splendida prova offerta contro i (modesti) romeni dell’Astra in Europa League.

Ma nel coro degli elogi sperticati a Totti c’è una campana stonata. E non di poco rilievo. Maria Sensi, moglie di Franco e mamma di Rosella, vale a dire la storia della Roma prima dello sbarco americano. Il capitano giallorosso non ha invitato nessun esponente della famiglia Sensi alla esclusiva festa per i suoi 40 anni. Una scelta obiettivamente discutibile che la vedova Sensi ha commentato duramente a Radio Radio: “Separerei il Totti calciatore dal Totti uomo. Come atleta e professionista gli darei un Pallone d’oro ogni anno, come persona mi ha deluso. Deve assumersi le sue responsabilità e non farsi imporre le cose da altri, ha quarant’anni e non è più un ragazzino. La nostra famiglia lo ha cresciuto e coccolato per venti anni. Se è vero che lui è stato fedele a Roma, anche mio marito e mia figlia hanno fatto di tutto per tenerlo ed accontentarlo, soprattutto economicamente”.

La signora Sensi rincara la dose: “Non ci sarei mai andata alla festa, ma per mia figlia mi è dispiaciuto tanto. Totti ha dato tantissimo alla Roma, ma anche la famiglia Sensi. Non è il primo sbaglio che ha fatto nei confronti della nostra famiglia. Lo abbiamo invitato ad un evento dell’associazione benefica di mia figlia che opera nella raccolta sangue. Lui non si è presentato”