Presidente Trabzonspor imprigiona gli arbitri nello stadio!

Modificato:

Episodio increscioso e lasciateci il termine, “ridicolo” quello che è accaduto in Turchia per la partita Trabzonspor-Gaziantepspor, terminata 2-2 per il massimo campionato turco. L’arbitro della gara è stato sequestrato insieme ai suoi assistenti per 4 ore dentro le stanze dello stadio per decisione del presidente del Trabzonspor, imbufalito per un rigore non concesso alla squadra di casa. Addirittura il Presidente turco Herdogan si è dovuto scomodare per far uscire gli arbitri dallo stadio, il Presidente voleva infatti trattenerli fino alla mattina successiva, a sua detta “per salvarli dalle ire del pubblico di casa”. Ma era ovvio che la gente era già nelle rispettive case già da tanto tempo…

La mano del giudice è stata severissima: 7 dirigenti e il presidente sono stati sospesi per un anno e condannati a sanzioni che variano svariate, fino a 84mila euro di multa. La squadra dovrà anche giocare due gare a porte chiuse.