Presentazione Edin Dzeko – Rileggi tutta l’intervista!

Modificato:

Edin Dzeko, neo attaccante della Roma arrivato dal Manchester City è stato presentato stamattina nella sala stampa di Trigoria.
Domanda – Primi giorni di ambientamento a Roma e perchè questa scelta?:
“Mi trovi veramente bene, grazie a tutti, qui c’è proprio un bel clima. Ho scelto la Roma e la seguo da quando c’è Mira Pjanic, qua c’è un grande progetto per il futuro. La squadra è ambiziosa e può far bene, spero di dare il mio contributo per vittorie future”.
D: Sul compagno di nazionale Miralem Pjanic:
“Io e lui abbiamo un ottimo rapporto, giochiamo insieme in nazionale. Lui e Sabatini mi hanno raccontato grandi cose di Roma e dei tifosi. Il club vuol fare grandi cose in futuro con piani ambiziosi, questo è ciò che mi ha convinto. Ringrazio Sabatini per lo sforzo che ha fatto per portarmi qua”.
D: Che differenze ci sono tra il Manchester City e la Roma?:
“Il Manchester City è un club che è cresciuto molto negli ultimi anni vincendo titoli, la Roma ancora no per il momento. Ho già testato la qualità della Roma e quest’anno si è ulteriormente rafforzata, qua possiamo fare qualcosa di simile nei prossimi anni”.
D: Che ne pensi della Serie A e del campionato italiano?:
“Ricordo quando era il miglior campionato al mondo. Poi ha perso un po’ di fascino e oggi la Premier è il miglior torneo, ma la Serie A sta recuperando terreno con grandi giocatori e stadi nuovi. Mi auguro che nei prossimi anni possa tornare ai fasti di un tempo”.
D: Che problemi hai avuto al Manchester City?:
“Nessuno in particolare. Il City è uno dei più grandi club al mondo, la mia ultima stagione non è stata la migliore dal punto di vista personale anche a causa degli infortuni. Purtroppo ho giocato poco ma ora questo poco importa, penso solo alla Roma e a fare benissimo con questa maglia”.
D:Lulic, tuo connazionale che gioca nella Lazio, lo hai sentito?:
“L’ho sentito, ha cercato di convincermi a non venire alla Roma. Io però volevo questa maglia e ora spero di battere lui e i suoi compagni della Lazio”.
D: Sul ritardo rispetto alla Juventus:
“La Roma la scorsa stagione all’inizio dell’anno non era inferiore alla Juventus, ha disputato un ottimo avvio di torneo. Quest’anno siamo molto migliorati e forse ci rinforzeremo ancora, vorremmo fare una stagione da protagonisti in campionato e in Champions per vincere qualche trofeo”.