Palermo – Schelotto lascia per problemi burocratici

Modificato:

E’ davvero clamoroso quello che sta succedendo a Palermo. Guillermo Barros Schelotto, che da qualche settimana siede sulla panchina più calda della Serie A, ha deciso di lasciare. Le motivazioni sono davvero particolari. Da quanto emerge pare che Schelotto abbia incontrato infinite difficoltà nell’ottenere il patentino di allenatoroe. La UEFA pone dei requisiti davvero assurdi, ovvero: A) aver allenato almeno per 5 anni una panchina all’estero (Schelotto ha allenato per circa 3 anni e mezzo; B) un corso di allenatore.

Zamparini, molto amareggiato, voleva fare ricorso alla FIFA ma Schelotto ha deciso di lasciare anzitempo. Questa mattina il tecnico argentino ha salutato tutti i giocatori. Nella sfida contro il Torino sulla panchina rosanero potrebbero esserci Tedesco e Bosi (tecnico della Primavera).