Operazione anti-ndrangheta, arrestato il calciatore Modesto

Modificato:

Ndrangheta calabrese – Arresti per usura a Cosenza – Arrestato anche un giocatore di calcio, Francesco Modesto

I carabinieri del Ros e quelli del Comando provinciale di Cosenza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nella zona di Cosenza per 14 persone appartenenti ad un’organizzazione dedita a usura e estorsioni aggravate dalle finalità mafiose.

Al centro delle indagini del Ros un gruppo egemoni su Cosenza che, utilizzando i capitali della ‘ndrangheta, davano prestiti a tassi del 30% mensile. Tra gli arrestati un calciatore professionista che ha giocato in serie A e B, Francesco Modesto. Questo è quanto riporta giornale di cronache La Stampa e Il Messaggero.

Francesco Modesto – Ecco chi è il calciatore arrestato

Francesco Modesto, 34 anni di Crotone ed ora svincolato, ha avuto una buona carriera in serie A e serie B giocando nel Palermo, Reggina, Genoa, Bologna, Parma e Crotone, sua ultima squadra con cui lo scorso anno è salito in serie A al termine di una grandissima stagione. La migliore stagione sotto la guida di Walter Mazzarri ai tempi della Reggina.