News Napoli – oggi rinnovo importante per Sarri, a Giugno quello di Higuain

Modificato:

Quest’oggi in casa Napoli c’è un rinnovo molto importante che vedrà infatti il summit tra il presidente De Laurentiis e il tecnico Sarri che raddoppierà il suo ingaggio. Quasi sicuramente a Giugno sarà la volta del bomber argentino Gonzalo Higuain che rinnoverà per 7 milioni di euro fino al 2020.

Quello di oggi molti lo chiamano il ‘Sarri day‘ perchè molto probabilmente in giornata ci sarà il sì del tecnico toscano per un rinnovo molto importate di un mister che è stato in grado di riportare gli azzurri e il suo popolo partenopeo di nuovo nella più prestigiosa competizione europea, la Champions League.

Stando a ciò che riporta la ‘Gazzetta dello Sport‘, durante queste 24 ore il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, dovrebbe avere un incontro con Maurizio Sarri per raggiungere l’accordo relativo al prolungamento di contratto con il Napoli. L’opzione inserita scade infatti il 31 maggio e quindi è opportuno decidere in fretta.

Mister Sarri, ex allenatore dell’Empoli, quasi sicuramente chiederà un aumento di stipendio che attualmente è di 750mila euro (più premio da 800mila ottenuto per l’approdo in Champions). Il tecnico spera in una cifra che si aggiri intorno ad 1 milione e mezzo a stagione più bonus per i prossimi due anni.

Una volta archiviato il rinnovo di Sarri, si penserà subito a quello del capocannoniere di Serie A Gonzalo Higuain. Il centravanti del Napoli e della nazionale argentina ha ben specificato che per il momento la sua concentrazione è tutta sulla Coppa America e che penserà alle voci di mercato solo in un secondo momento anche se non sono passate del tutto indifferenti.

Quindi verso giugno il Napoli dovrà essere molto saldo con Nicolas agente e fratello di Higuain, e durante il delicato incontro le due parti decideranno per una permanenza o per un addio. Ricordiamo che al ‘Pipita‘ verrà proposto un nuovo contratto da 7 milioni di euro fino al 2020. Domenica scorsa è già avvenuto a Roma un incontro tra De Laurentiis e Nicolas durante il quale si è ben chiarito che Higuain è ben intenzionato a restare qualora però venga costruito un organico sempre più forte.