Di Natale lascia l’Udinese: Empoli e Fiorentina suggestioni in Italia

Modificato:

Antonio Di Natale lascia l’Udinese, non c’è l’ufficialità ma le parole del procuratore confermano che il calciatore napoletano, ormai trapiantato tra la Toscana e il Friuli, non rinnoverà il contratto con l’Udinese della famiglia Pozzo. A confermarlo, ai microfoni di TuttoMercatoWeb è Bruno Carpeggiani, procuratore di Di Natale che si esprime cosi in merito al suo assistito: “Si lo confermo, la sua avventura a Udine è conclusa, queste sono solo le mie sensazioni non c’è nulla di ufficiale però e confermo anche che Di Natale ha voglia di giocare e non pensa al ritiro. L’Udinese ha una un’opzione sul calciatore, ma ad oggi non c’è la voglia da nessuna delle due parti affinchè venga esercitata.

Quindi, il calciatore già pensa dove giocherà il prossimo anno. Le ipotesi sono Italia con le suggestioni Firenze ed Empoli (la moglie è di quelle zone) ma il procuratore esclude finora contatti: “Si la moglie è di Empoli ma comunque non abbiamo avuto finora nessun contatto con la società empolese. Più probabile che Totò finisca all’estero, con l’ipotesi America tra quelle più accreditate, ma anche a Dubai, abbiamo già avuto dei contatti. Cina da escludere, la famiglia non vuole.