Di Natale annuncia l’addio all’Udinese: con il Carpi ultima partita

Modificato:

Totò Di Natale esce da Udine entrando di diritto nella storia del club friulano e non solo. Oggi pomeriggio ha annunciato il suo addio ad Udine, dando appuntamento a tutti all’ultima partita casalinga contro il Carpi: “Domani non ci sarò, sono fermo da due mesi per un grosso problema fisico ma mi sto riprendendo, spero di rientrare presto ed essere in campo contro il Carpi per la mia ultima partita allo Stadio Friuli. Dodici anni vissuti intensamente qui a Udine, la mia carriera all’Udinese è degna di un grande film, ma alla fine di quest’anno non ci sarà più il protagonista principale. Vado via a testa alta, ho dato tutto per questi colori e sono orgoglioso di avere dato tutto per questa maglia e per la gente Friulana. Ho raggiunto tanti record, ma anche grazie ai miei compagni e alla società, mi sono stati vicini dodici anni, gliene sono grato. Sarà sicuramente emozionante contro il Carpi salutare tutti, davvero“.

Di Natale lascia l’Udinese ma non lascia il calcio, come da lui annunciato: “Non smetterò assolutamente di giocare. Mi sento che posso ancora dare qualcosa e provare e rincorrere Meazza.”. Più chiaro di cosi? Di Natale vuole rimanere in Serie A e l’Empoli sembra uno dei club che lo voglia accogliere a braccia aperte. Seguiranno aggiornamenti.