Calcio Napoli news – CLAMOROSO De Magistris attacca De Laurentiis! (News oggi, 7 settembre)

Modificato:

Napoli news – ultimissime – Sarri ha già fatto la formazione –  Retroscena Zaza! – Il Napoli voleva Sturaro – Zielinski: “Sogno di giocare nel Real Madrid” – Radosevic si presente in Austria – De Magistris attacca De Laurentiis

Calcio Napoli News 7 Settembre

Ore 21.33 – De Magistris attacca De Laurentiis

“Aspettiamo le risorse del Napoli e di De Laurentiis per una seria ristrutturazione del San Paolo, finora i 25 milioni di euro di cui si parla sono soldi che giungeranno da un finanziamento del Credito Sportivo”. Così Gianni De Magistris, sindaco di Napoli, attacca senza mezzi termini Aurelio De Laurentiis invitandolo a metter mano alla tasca per le spese relative alla ristrutturazione dell’impianto di Fuorigrotta.

 

Ore 20.35 – Sky: Sarri ha già fatto la formazione

Il giornalista di SkySport, Massimo Ugolini ha parlato in diretta da Castel Volturno ed ha rivelato che l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri ha praticamente già fatto la formazione. Difficile vedere in campo Insigne e Gabbiadini dato che Milik e Mertens sono in forma smagliante e quasi sicuramente partiranno titolari.

Ore 17.41 – Lo Monaco contro Rog: “Viene da un campionato ridicolo, non è un fenomeno”

Esperto di calcio nazionale, europeo e sudamericano, Pietro Lo Monaco ha commentato l’ultimo mercato ed in particolare l’acquisto di Rog da parte del Napoli: “Credo che sia un buon calciatore, ma nulla di più. La Dinamo Zagabria aveva un solo fenomeno e lo ha preso la Juventus – continua riferendosi a Pjaca – Il campionato croato è ridicolo. E’ un buon calciatore in prospettiva, come gli altri acquisti che ha effettuato Giuntoli. La Juve, invece, ha preso gente di caratura internazionale pronta fin da subito”.

 

Ore 09.41 – Retroscena Zaza: l’agente svela i dettagli della trattativa

L’agente di Simone Zaza, intervenuto a TuttoNapoli, ha spiegato i dettagli della trattativa Napoli – Zaza, giocatore che sembrava vicinissimo al passaggio in Campania a fine agosto. Il papà di Zaza ha cosi parlato al noto sito web che tratta del Napoli: “C’è stato un forte contatto con il Napoli poi dopo sono spariti, non so perchè, non ci hanno nemmeno spiegato il motivo. Fortunatamente c’erano anche altre squadre e la proposta importante del West Ham, davvero un grande progetto. Ci siamo incontrati a casa nostra, a Torino, con Giuntoli e parlammo in modo molto garbato per più di quattro ore. Avevamo trovato l’accordo su tutto e ci saremmo dovuti sentire uno – due giorni dopo, ma sono spariti. Il Napoli aveva offerto 3 mlioni e mezzo più bonus.”

Calcio Napoli News 6 Settembre

Ore 16.00 – Radosevic si presenta al Salisburgo: “un onore giocare nel Napoli”

Il giovane Radosevic, preso 3 anni fa da Aurelio De Laurentiis ma poi mai esploso, è approdato in Austria al Salisburgo dove stamattina è stato presentato alla stampa e ai tifosi. Il calciatore croato ha avuto anche parole per il Napoli: “Voglio vincere con il Salisburgo e vorrei aiutare la squadra anche in Europa League dove vogliamo andare avanti. A 18 anni passai al Napoli e sono stato orgoglioso di giocare a Napoli, ma purtroppo ero troppo giovane, troppo difficile emergere. Sono andato via sempre in prestito e comunque sono state esperienze importanti per migliorare.

Ore 14.45 – Agente Sturaro: “Giuntoli lo ha cercato”

L’agente di Stefano Sturaro, centrocampista della Juventus, ha parlato ai microfoni di TuttoJuve della trattativa che ha coinvolto il suo assistito ed il club azzurro. Ecco le sue parole: “Il Napoli ha cercato Stefano nella persona di Giuntoli. C’è stato un contatto a Giugno, ma la Juve ha subito fatto sapere che non voleva trattare. E’ stato solo un contatto preliminare

Ore 9.50 – discutibili dichiarazioni di Zielinski

Non è neppure arrivato che già pensa ad andare via? Ricostruzione obiettivamente forzata, ma di certo a molti tifosi del Napoli non hanno fatto piacere le ultime esternazioni di Piotr Zielinski, centrocampista polacco pagato a peso d’oro dall’Udinese. “Ho sempre ammirato il Real Madrid e ne sono sempre stato tifoso. Spero un giorno di poter fare come i miei amici Raul Albiol e José Callejon che hanno avuto la possibilità di giocare con una squadra così importante”. Nulla di male, qualcuno obietterà, parliamo pur sempre d’uno dei club più prestigiosi al mondo. Ma le parole di Zielinski confermano ancora una volta un concetto che tanto male fa ai tifosi partenopei: Napoli, per molti, è considerato un trampolino di partenza e non un punto d’arrivo.

Ore 8.15 – Arek Milik chiede scusa ai tifosi della Polonia

Un rigore procurato e poi trasformato da Lewandovski, ma anche un palo ed una traversa che gridano ancora vendetta. Ed un pareggio contro il modesto Kazakistan che ridimensiona di molto le ambizioni della Polonia. A fine gara Arek Milik ha chiesto scusa ai propri tifosi per la prestazione negativa. I tifosi azzurri sperano che abbia conservato i gol per la partita in casa col Palermo