Calcio Napoli news – ULTIME NOTIZIE – Reina scarica Higuain: “Siamo più forti senza di lui” (Oggi, 5 Settembre)

Modificato:

Napoli Calcio news – ultimissime notizie – Sarà duello a Gennaio per Rodrigo Caio con il Milan – Reina scarica Higuain: “Siamo più forti senza di lui”

Calcio Napoli News 5 Settembre

Ore 11.20 – Duello con il Milan per Rodrigo Caio a Gennaio!

Il Napoli farà un duello con il Milan dei Cinesi che da Gennaio saranno attivissimi sul mercato a sentire i proclami degli ultimi giorni. Il Napoli, interessato anche nel mercato di Agosto a Rodrigo Caio, giovane difensore brasiliano dal futuro e dal presente assicurato, dovrà duellare con il Milan per il giocatore di 22 anni del San Paolo. Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola stamattina, il Milan per il mercato di gennaio lo ha messo in cima alla lista dei papabili arrivi per rinforzare una rosa ora carente ma che con l’arrivo dei cinesi potrebbe essere sicuramente rinforzata.

Ore 10.30 – Pepe Reina parla di Higuain e spara a zero: “Napoli più forte senza di lui”

“Basta pensare ad Higuain. Il Napoli quest’anno è più forte della passata stagione, anche senza di lui. La rosa è competitiva, abbiamo molte più alternative. Sono sicuro che Milik segnerà tanti gol”. Parole e musica di Pepe Reina, inossidabile numero uno azzurro nonché leader carismatico ed anima dello spogliatoio partenopeo. Ci ha pensato il portierone spagnolo a chiudere per sempre l’era Pipita. Che ormai appartiene al passato, e non è neppure detto che sarà destinato ad essere rimpianto.

Nell’intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino, Reina ha poi parlato anche della difesa e della prossima avventura in Champions League: “I troppi gol incassati? Non siamo ancora al tempo, dobbiamo crescere e migliorare sotto il profilo dell’affiatamento e della condizione fisica. In Champions il campo più ostico sarà sicuramente quello del Besiktas, giocare in Turchia non è mai semplice dal punto di vista ambientale”. Il Napoli volta pagina e guarda avanti. Non è più la squadra di Higuain, ma un’orchestra in cui ogni strumento deve imparare alla perfezione lo spartito del maestro Sarri.