Montella il Milan chiama

Modificato:

Lo sfogo di giovedì notte contro i tifosi della Fiorentina, ha portato allo strappo tra Vincenzo Montella e la panchina della dalla Fiorentina, ora la prossima destinazione potrebbe essere il Milan.

Il sogno si chiama  Carlo (Real Madrid e Manchster City permettendo) , così come Antonio Conte o Jürgen Klopp e Unay Emery è una concreta possibilità ( basti vedere i contatti che ci sono stati in quest’ultimo periodo, tuttavia è in vigore la clausola rescissoria col Siviglia pari ad  1 milione), è bene sottolineare come il  tecnico napoletano sia da tempo nel mirino del Milan.

Montella fino poco tempo fa era il primo candidato a prendere il posto  di Inzaghi, ma il Milan ha sempre fatto spallucce, appesantita dagli stipendi  fino al 2016 di Inzaghi e Seedorf, non ha mai provato ad affondare il colpo: il tecnico napoletano percepisce un ingaggio da 2.5 milioni netti, ed è vincolato da una  clausola di rescissione di 5 milioni.