Milan Calciomercato – Gli acquisti e le cessioni di Montella

Modificato:

Il Calciomercato del Milan sta per decollare – Dopo Montella si prova con Pjaca e Soriano.

Ci siamo finalmente i tifosi del Milan possono tornare a sognare col calciomercato. Dopo i mesi di maggio e giungo a girarsi i pollici, ora i tifosi rossoneri possono riprendere a rileggere i giornali, seguire le trasmissioni di calciomercato e perchè no leggere gli articoli di WebCalcio.

Ieri è arrivata l’ufficialità di Vincenzo Montella, l’allenatore napoletano ha firmato un biennale. I tifosi della Sampdoria non l’hanno presa benissimo, dato che il tecnico aveva giurato fedeltà ai colori blucerchiati… poco male. Si sa che nel calcio è meglio non fare promesse. Montella è pronto e carico per la nuova avventura, sta già studiando la nuova squadra e ipotizzando le strategie di mercato.

La lista delle Cessioni

Il Milan prima di acquistare dovrà sicuramente piazzare una serie di esuberi. Montella ha già presentato a Galliani la black list: Niang, Poli, Josè Mauri, Matri e Honda. Possibile che però il primo sacrificato sarà Carlos Bacca, per il quale sarà difficile riuscire a recuperare i 30 milioni spesi un anno fa ma 20-25 potrebbero arrivare.

e gli acquisti? Primo obiettivo Pjaca

Lapadula è arrivato. Il milan si è assicurato un buon centravanti che ha fame e determinazione per fare bene. Ora il vero obiettivo è Pjaca, ala croata che ha sorpreso tutti agli europei. Il giocatore arriverà però solo in caso di cessione di Carlos Bacca. La Dinamo Zagabria chiede infatti almeno 18-20 milioni di euro.

Soriano è più che una suggestione

Roberto Soriano è un pallino di Montella. Il tecnico si è praticamente innamorato del centrocampista che è bravissimo anche sottoporta. Soriano piaceva al Napoli che però forse ha più problemi del Milan con questo calciomercato. L’arrivo di Montella al Milan potrebbe dare l’accelerata decisiva. La Samp chiede 10 milioni, ma ad 8 più bonus si chiude.

Galliani farà un tentativo per Ljajic

Nelle ultime ore il Milan sta provando ad inserirsi nella trattativa tra Roma e Torino per Ljajic. Il giocatore avrebbe già dato il suo assenso nel ritrovare Mihajlovic ma non disdegnerebbe nemmeno l’ipotesi Milan. Si tratta di capire a che punto è la trattativa col Toro e se ci sono i margini per beffare i granata.