Mihajlovic esonerato: il Milan passa a Brocchi

Modificato:

Manca solo l’ufficialità che dovrebbe arrivare in giornata: Christian Brocchi sarà il nuovo allenatore del Milan e Sinisa Mihajlovic ha già finito la sua avventura sulla panchina del Milan. L’allenatore serbo non avrebbe convinto, ancora una volta, il Presidente Berlusconi, che ha accellerato i tempi e ha affidato la prima squadra a Brocchi, ex giocatore del Milan e da due anni alla guida della formazione primavera, con cui ha fatto sempre un bel gioco pareggiando quasi mai e giocando a viso aperto con tutti. Molti nell’ambiente paragonano il suo gioco al modello Barcellona.

Il neo allenatore dovrebbe guidare l’allenamento delle ore 15 a Milanello ed essere presentato alla squadra che ancora una volta è costretta a cambiare guida tecnica, come successo spesso in questi ultimi anni. Decisiva la volontà del Presidente che dopo i funerali di Cesare Maldini si era incontrato con Arrigo Sacchi e Adriano Galliani, progettando il futuro del Milan. I primi nomi erano stati quelli di Lippi e Di Francesco ma Berlusconi ha voluto dare una chances, almeno fino a fine anno, a Brocchi, optando per la soluzione interna. Seguiranno aggiornamenti.