Mercato Juventus – assalto Conte ad un big bianconero

Modificato:

Mercato Juventus – Conte in crisi al Chelsea ripensa a Bonucci

Tempi duri per Antonio Conte al Chelsea. Tre sconfitte in una settimana di cui due, pesantissime, contro Liverpool ed Anno fatto sprofondare l’ex CT della Nazionale negli indici di gradimento dei tifosi dei Blues. Ma non solo. Il rapporto con Abramovich è già ai minimi termini, il magnate russo si aspettava ben altra partenza in Premier League.

Conte cerca alibi ed intanto punzecchia i suoi: “Siamo grandi solo sulla carta, non è un caso il decimo posto della passata stagione”. Aria di rivoluzione in vista. Il tecnico salentino ha già comunicato a Cahill ed Ivanovic che difficilmente troveranno spazio di qui in avanti. Due pesanti bocciature per una difesa che imbarca acqua da tutte le parti. Neppure l’arrivo di David Luiz (non propriamente il difensore più granitico e concentrato sulla piazza) è bastato per ridare solidità ad una retroguardia ridotta a mo’ di gruviera. E che ora si aggrappa al vecchio Terry, 35 primavere: definito bollito la passata stagione, ora nuovamente punto fermo.

Conte è pronto a correre ai ripari ed ha già in mente di sferrare un nuovo assalto a Leonardo Bonucci: 50 milioni di sterline (l’equivalente di 58 milioni di euro) basteranno per convincere la Juve a cederlo?