Livorno retrocesso e i tifosi aggrediscono il portiere!

Modificato:

Livorno portiere aggredito dai tifosi – Purtroppo dobbiamo segnalare un altro episodio che non vorremmo mai commentare. Ieri sera, dopo la retrocessione del Livorno in Lega Pro dopo il 2-2 nella partita casalinga contro il Lanciano, il portiere del Livorno Pinsoglio, dopo una papera (incredibile, vero ma non giustificabile) il portiere è stato aggredito in tarda serata dopo essere uscito dallo stadio verso le 01:30.

Il giocatore, in compagnia dei genitori, è stato raggiunto da un esagitato che gli ha sferrato un pugno in volto, stendendo il calciatore che non ha avuto nemmeno il tempo di difendersi, davanti ad altri compagni di squadra che si sono dati alla fuga subito dopo l’accaduto. Il calciatore è stato trasportato in ospedale e dimesso con 3 giorni di prognosi.

Dispiace per il Livorno ma non esiste aggredire un calciatore, peraltro davanti alla famiglia, reo “solo” di aver sbagliato un’uscita.

Fonte: tirreno.it