Notizie Juventus – Ecco la probabile formazione 2016/2017

Modificato:

Come Sarà la Probabile Formazione della Juventus nella stagione 2016-2017? Pochi acquisti ma di qualità

Pochi acquisti ma di grande qualità per la nuova Juventus 2016/2017. E’ questa l’idea della dirigenza bianconera che intende rafforzare ulteriormente la rosa per affidare a mister Allegri una squadra che possa puntare a vincere il sesto scudetto consecutivo e soprattutto provare a conquistare la Champions che manca alla Juventus da ormai 20 anni. Vediamo nel dettaglio come potrebbe essere la nuova Juventus 2016/2017

Modulo – Il modulo sarà quasi sicuramente il classico e collaudato 3-5-2 con possibilità di un 4-3-1-2 in caso di arrivo di un trequartista o di un centrocampista offensivo di grandi qualità.

 

Difesa: Difesa confermata in blocco, con la BBC formata da Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini davanti all’eterno e intramontabile Gigi Buffon. Daniele Rugani sarà una prima ed ottima riserva ai tre titolarissimi. Possibilità per l’ex Empoli di giocare qualche partita in piu’ da titolare rispetto alla stagione appena conclusa. Martin Caceres lascerà la Juventus e la società è alla ricerca di un degno sostituto.

 

Centrocampo: Il centrocampo sarà il reparto che subirà maggiori cambiamenti. Il punto fermo è Paul Pogba, il resto sono incognite. Claudio Marchisio rientrerà solo a fine Novembre. Sami Khedirà è spesso afflitto da problemi di natura muscolare. La Juventus per questo è alla ricerca di centrocampisti di grande qualità ed esperienza internazionale. I nomi caldi sono quelli di Javier Mascherano, Miralem Pjanic e Andrè Gomes. In uscita uno tra Roberto Pereyra e Kwadwo Asamoah che piacciono molto in Inghilterra. Hernanes ha rifiutato più volte la Cina e per questo rimarrà almeno per un altro anno alla Juve. Stefano Sturaro e Mario Lemina saranno i giovani su cui puntare per il futuro. Sulle fasce agiranno il probabile neo juventino Dani Alves a destra e Alex Sandro a sinistra. Patrice Evrà e Stephan Lichsteiner saranno le due riserve ai titolari. Juan Cuadrado farà ritorno al Chelsea del nuovo tecnico Antonio Conte.

Attacco: In attacco tutto dipende dal futuro di Alvaro Morata. In caso di permanenza dello spagnolo l’attacco rimarrà invariato, con Paulo Dybala punto fermo e uno tra Mario Mandzukic e appunto Morata a fare da spalla al talento argentino. Simone Zaza cerca spazio ma a meno di clamorose e irrinunciabili offerte l’italiano rimarrà alla Juventus. In caso di partenza dello spagnolo i nomi caldi sono quelli dell’ormai noto Edinson Cavani e di Romelu Lukaku.