Juventus – Sfiorata rissa tra Nedved ed Albanese

Modificato:

Il fatto quotidiano di oggi riferisce di una situazione poco piacevole in casa Juventus. Secondo il quotidiano si respira un aria molto pesante in società. Il rapporto tra Agnelli e John Elkann si è ormai ridotto ai minimi termini. Il nipote dell’avvocato non va più allo stadio e si è assolutamente allontanato dalla Juventus. La causa di questo allontanamento sarebbe la vita privata del cugino Andrea. La Love Story, ormai confermata, tra Agnelli e la modella turca Deliz Akalin ha creato molto imbarazzo in società, dato che questa era la ex compagna di Francesco Calvo (ex direttore marketing della Juventus).

Secondo i ben informati, i recenti problemi relativi alla vita privata avrebbero distratto Andrea Agnelli dal ruolo di presidente. Al momento in sede comanderebbe Claudio Albanese, responsabile delle comunicazioni con l’esterno. Albanese ha un piglio deciso e molto autoritario e spesso va in conflitto con il vice presidente Pavel Nedved. Secondo il Fatto Quotidiano di fronte ad un atteggiamento molto arrogante di Albanese, Nedved si sarebbe infuriato e c’è mancato poco che il battibecco si trasformasse in una vera e propria rissa.