Italia – Ziliani critica Buffon: “Sembrava un bambino di 10 anni”

Modificato:

Dura critica di Paolo Ziliani a Gigi Buffon – Sembra un bambino di 10 anni

Stanno facendo scalpore le parole di Paolo Ziliani, giornalista de “Il fatto quotidiano” che ha definito Gigi Buffon un bambino di 10 anni solo perchè, scaramanticamente non ha guardato i calci di rigore. Il collega ha definito l’episiodio “una grottesca trovata di non guardare i rigori dei compagni“. Secondo Ziliani l’atteggiamento di Buffon avrebbe minato l’unità del gruppo.

Ziliani: “Avrebbe dovuto guardare i rigori”

Secondo il giornalista Buffon avrebbe “dovuto guardare i rigori perchè in quel modo avrebbe trasmesso sicurezza ai compagni“. E ancora: “Buffon dovrebbe imparare da Neuer ed osservarlo per poi magari trasmettere ai compagni cose che solo un portiere è in grado di capire“.

A nostro avviso le righe di Ziliani sono del tutto fuori luogo. Crediamo di parlare a nome di una nazione intera: Gigi Buffon non si può criticare. Non si può criticare il giocatore, indiscutibilmente il miglior portiere italiano (e forse non solo) di tutti i tempi. Non si può discutere l’uomo. Le sue lacrime dopo Italia-Germania ne sono la prova.