Inter News – Fair play finanziario: ecco cosa si rischia

Modificato:

Ultime Inter – il Fair Play potrebbe far fuori i nuovi acquisti dall’Europa League

Brutte notizie in casa Inter. Dopo la gioia di ieri dovuta ai due nuovi acquisti Gabigol e Joao Mario, i nerazzurri sono costretti a fare i conti con le regole rigide del fair play finanziario. Infatti per partecipare alla competizione europea il club dovrà avere un saldo positivo o pari a zero tra cessioni e acquisti. Un’impresa difficilissima, visti i tanti soldi spesi nelle ultime sessioni di mercato. L’Inter ha addirittura un saldo negativo di 125 milioni di euro. Nelle ultime sessioni il club nerazzurro con gli acquisti dei vari Kondogbia, Perisic, Jovetic, Murillo, Miranda, Felipe Melo, Brozovic, Eder, Ansaldi, Candreva e gli ultimi arrivati Joao Mario e Gabigol ha speso la bellezza di 215 milioni di euro incassandone ‘solo’ 90 dalle cessioni di Kovacic, Guarin, Hernanes, Dodò, Juan Jesus, Kuzmanovic e Obi più altri giovani promettenti del vivaio nerazzurro.

Cosa rischia l’Inter?

L’Inter potrebbe si partecipare all’Europa League ma rischierebbe di non poter inserire nella lista Uefa gli ultimi acquisti Joao Mario e Gabigol, ma anche ‘vecchi’ acquisti come Kondogbia. Questo l’unico modo per azzerare il saldo acquisti-cessioni e permettere al club nerazzurro di partecipare alla competizione europea. L’alternativa sarebbe vendere alcuni prezzi pregiati del club come Brozovic, Handanovic o addirittura Icardi ma a pochi giorni dalla fine del mercato sembra una cosa improbabile.