Inter News – Cambiamenti anche nella dirigenza, ecco i possibili scenari

Modificato:

Il cambio di proprietà porterà dei cambiamenti anche nella dirigenza

Stamattina a Nanchino c’è stata l’ufficialità del passaggio delle quote di maggioranza dell’Inter a Suning, ma è già tempo di pensare al nuovo organigramma che avrà il compito di costruire la “nuova” Inter. La carica di presidente resta, almeno per il momento, al socio di minoranza Erik Thohir, a cui Suning riconosce il grande lavoro svolto. In futuro però la carica più alta potrebbe passare all’ex capitano e attuale vicepresidente Javier Zanetti, che anche nella conferenza stampa è stato protagonista, quasi a rappresentare la continuità tra passato, presente e futuro nerazzurro. L’area tecnica resta sotto la responsabilità del direttore sportivo Piero Ausilio mentre con tutta probabilità ci sarà l’introduzione di un nuovo direttore generale e di un nuovo team manager. Le figure più gettonate per ricoprire questi 2 ruoli, sarebbero in realtà 2 graditi ritorni nell’ambiente nerazzurro, Leonardo e Lele Oriali.

 

La volontà è quella di affidarsi ad un management che conosca già l’ambiente

Per muovere i primi passi in questa nuova realtà, Suning, consigliato dall’ex presidente Massimo Moratti, vuole affidarsi a figure che già conoscono al meglio l’ambiente ed in quest’ottica vanno spiegati i nomi di Leonardo (già in passato all’Inter da allenatore) e di Oriali (già in passato dirigente, negli anni più splendenti dell’era Moratti).

Sistemati questi tasselli, poi si inizierà ad operare sul mercato per cercare di rinforzare la squadra.