Giulini attacca Zeman: “Non è allenatore da serie A”

Modificato:

L’allenatore boemo Zdenek Zeman, dopo la retrocessione con il Cagliari dalla serie A e l’approdo in Svizzera al Lugano, continua a essere nella mente dei cagliaritani, che non hanno un bellissimo ricordo di lui.

Ieri sera Tommaso Giulini,  presidente dei sardi, è tornato a parlare di Zdenek Zeman a cui la passata stagione ha affidato la panchina della sua squadra, finita poi con un’amara retrocessione in serie B: “Zeman nella sua carriera a sprazzi ha fatto molto bene, il suo Pescara ha espresso in serie B uno dei migliori giochi mai visti in Italia negli ultimi anni, ho pensato di mandare via la depressione che c’era a Cagliari congiuntamente al mio arrivo ingaggiandolo, pensando al suo gioco spumeggiante dando un taglio al passato. Purtroppo con il senno di poi si è rivelata una scelta sbagliata, credo proprio che Zeman con il Cagliari abbia dimostrato di non essere un allenatore da serie A.”