Gazzoni: Calciopoli c’è ancora

Modificato:

Fanno sicuramente discutere le dichiarazioni di Gazzoni Frascara, ex presidente del Bologna, rilasciate al Mattino di oggi, di seguito riportiamo un estratto.

Calciopoli? Non è finita. O meglio alcune organizzazioni sono state distrutte, ma ne sono venute fuori altre. I risultati sono gli stessi di qualche anno fa. Sappiamo bene che i campionati non vengono vinti dalle squadre brave e simpatiche come il Napoli. De Laurentiis non è uno sprovveduto, ma per fronteggiare certe organizzazioni deve lavorare ancora tanto. L’episodio tra Rizzoli e Bonucci? Conosco bene Rizzoli, è una persona che non si inginocchia davanti al potere, se ha sbagliato lo ha fatto in buona fede. Lui non è oggetto di sudditanza”

Dichiarazioni che sono state accolte dal mondo juventino con tantissime polemiche. Il rapporto tra Gazzoni e la Juventus è stato sempre tormentato. L’ex presidente del Bologna è stato uno dei principali accusatori della triade Moggi-Giraudo-Bettega.

Dichiarazioni che non hanno fatto di certo piacere alla società bianconera, che secondo fonti vicine all’ambiente bianconero, starebbe pensando di agire per vie legali.