Gattuso scioglie i dubbi e resta al Pisa!

Modificato:

Serie B – Gattuso resta allenatore del Pisa e Petroni è il nuovo Presidente

Rino Gattuso e Fabrizio Lucchesi, continua la coppia che ha portato in serie B il Pisa anche il prossimo anno. Tutto risolta la questione societaria della squadra toscana che aveva avuto dei problemi sia prima dei playoff poi vinti con il Foggia sia dopo. Il presidente Fabio Petroni ieri ha acquistato il 50% di Fabrizio Lucchesi nell’incontro di ieri dove ha partecipato anche Gennaro Gattuso.

L’ex centrocampista del Milan è rientrato appositamente dalla Spagna andando di corsa a Gallarate, vicino Milano, dove era in corso di svolgimento l’incontro per fare chiarezza sulla questione societaria del Pisa.Prima di partire per le vacanze Gattuso commentò cosi il suo futuro: “Non ho svuotato gli armadi, voglio restare l’allenatore del Pisa, ho rifiutato altre quattro squadre. Andrà tutto per il verso giusto,  Lucchesi e Petroni si metteranno d’accordo per dare un futuro solido a questa grande piazza che è Pisa.”

E ieri davvero si è risolta la questione con il comunicato congiunto emanato dal Pisa: “È stata raggiunta quella che riteniamo la più positiva intesa nell’interesse dell’AC Pisa 1909. Britaly Post Ltd assumerà integralmente l’onere della gestione confermando Fabio Petroni presidente e Giancarlo Freggia (uomo di Lucchesi, ndr) vice presidente. Nel consiglio di amministrazione verranno eletti, insieme a Vincenzo Taverniti (dell’entourage di Petroni, ndr) altri due qualificati esponenti del mondo sportivo. Gennaro Gattuso e Fabrizio Lucchesi guideranno la parte tecnica come allenatore e direttore generale. L’obiettivo è quello di dare stabilità ed efficienza a tutta l’attività societaria e sportiva nella consapevolezza delle difficoltà che la prossima stagione di B presenterà”