Fair Play Finanziario – Galatasaray fuori dalle coppe, rischia l’Inter

Modificato:

E’ arrivata oggi in redazione la notizia della squalifica di un anno del Galatasaray dalle coppe europee. Il club turco, secondo la UEFA, avrebbe violato le norme del Fair Play finanziario. Lo ha reso noto Ntv, l’emittente televisiva nazionale turca. Già l’anno scorso la UEFA aveva comunicato che il club, recentemente eliminato dalla Lazio in Europa League, non aveva rispettato le regole sulle perdite finanziarie. Già un anno fa si era quindi paventata l’ipotesi di esclusione dalle coppe.

In Italia come ben sappiamo ci sono diversi club che versano in condizioni non eccezionali relativamente all’ambito finanziario. Su tutti sicuramente quella messa peggio è l’Inter di Erik Tohir. A fare chiarezza e informarci dei rischi che ora corre l’Inter ci ha pensato Marco Bellinazzo del Sole 24 ore, ecco quanto dichiarato: “Ora il prossimo club che sarà analizzato dalla UEFA è l’Inter. Tohir ha recentemente presentato alla UEFA un piano finanziario per rientrare dal passivo di -140 milioni attuali. L’Inter deve arrivare almeno a -30. Se l’Inter non riesce in questo piano richia una sanzione come il Galatasaray“. Il quadro complessivo dell’Inter è molto complicato, Bellinazzo avvisa che: “Se l’inter riuscisse a raggiungere l’Europa League quest’anno la UEFA potrebbe chiedere di anticipare la visione del Bilancio. Di solito si fa ad Ottobre ma potrebbe essere anticipata ad Agosto. Se non fossero a posto allora c’è il rischio sanzione