Empoli – Il presidente Corsi rivela di pressioni ricevute da Napoli per battere la Juve

Modificato:

Il presidente dell’Empoli, Corsi è intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Marte, emittente napoletana sempre attenta alle questioni del club azzurro. Il presidente ha rivelato ai conduttori un clamoroso retroscena: “Sono migliaia le telefonate ed i messaggi che riceviamo da Napoli per il match di questa sera. Ci chiedono, ci fanno pressione per battere la Juve e quindi di favorire gli Azzurri. L’amicizia che ci lega con Sarri è enorme. Noi andremo li per fare la nostra partita, dobbiao ritrovare l’Empoli di qualche mese fa. Il gioco ultimamente latita e Saponara e Tonelli non sono al meglio. Ora ci mancano 4 punti per la salvezza e dobbiamo centrare l’obbiettivo”. 

La partita questa sera tra Empoli e Juventus è fondamentale per la corsa scudetto. La Juve vuole i tre punti per allontanare il Napoli. Gli azzurri domani saranno di scena ad Udine.