Dybala – sono rimasto colpito dallo spirito Juve e con Allegri…

Modificato:

Il volto nuovo della Juventus Paulo Dybala ha rilasaciato una lunga intervista a Repubblica. L’argentino ha toccato diversi temi, di seguito riportiamo i passaggi più significativi.

Voglia di vincere – “Alla Juventus ho imparato la voglia di vincere. Non è facile ve lo assicuro. Quando sono tornato da Berlino, dopo la finale di Champions, ho viaggiato con la squadra e mi colpì molto Marchisio che venne vicino a me e si presentò. Mi disse, mi raccomando devi prepararti bene perchè l’anno prossimo dobbiamo vincere tutto. Incredibile pensai, questi hanno appena giocato una finale di champions e non pensano alle vacanze ma alla prossima stagione!

 

In campo – “Allegri mi fa giocare più dietro. Qui alla Juve mi capita di avere più spesso la palla tra i piedi. Faccio quello che faceva Vazquez l’anno scorso a Palermo. Qui alla Juve siamo io e Morata a fare le seconde punte. Pensavo di fare 15 gol in tutta la stagione, ma sono già a 10, quindi dovrò farne di più