Dramma nei dilettanti: muore a 20 anni calciatore durante l’allenamento

Modificato:

Un giovane calciatore è morto durante l’allenamento di stamattina a causa di un infarto a Sevegliano, in provincia di Udine. Il portiere Fabio Zuccheri, 20 anni di Crauglio di San Vito al Torre (Udine), si è accasciato al suolo al primo giro di campo del primo allenamento della stagione della sua squadra,  la Asd Sevegliano, squadra dilettantistica locale che milita nel campionato di Promozione regionale.

Gli allenatori e i compagni di squadra hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo in attesa dell’arrivo del 118 e dell’ambulanza, purtroppo è risultato tutto inutile.

Dalla redazione di WebCalcio.Net il nostro cordoglio al ragazzo e alla sua famiglia.